Il fitting

Le 9 perle di bellezza Lormar

Che le donne siano uniche, Lormar lo sa bene.
Per questo ti consigliamo 9 semplici regole per scegliere al meglio il reggiseno che più veste la tua speciale fisionomia. Dieci consigli da amica per preservare, mantenere e valorizzare il tuo potenziale femminile. Sempre nel massimo comfort.

  1. Conosci la tua taglia.

    Sei sicura di sapere la tua taglia di reggiseno giusta?

    Per trovarla o controllare che quella che pensi sia quella corretta è fondamentale conoscere alcune misure del proprio corpo: la circonferenza del seno e quella del busto.

    Misurarla è davvero semplice!

    Indossa un reggiseno senza imbottitura, procurati un metro da sarta e segui le nostre indicazioni:

    • circonferenza sottoseno: poni il metro esattamente sotto il seno e misura la circonferenza del busto;
    • circonferenza seno: prendi le misure dove la rotondità è maggiore, a seconda della forma del tuo seno potrebbe corrispondere al punto dove si trovano i capezzoli.Non ti preoccupare se non è così, non esiste il seno perfetto, sono tutti unici e belli allo stesso modo!

    Confronta le misure con la tabella che trovi qui sotto e troverai la taglia di reggiseno Lormar giusta per te!

    E se non sei sicura, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., saremo pronte ad aiutarti! 

    CERCA LA TUA TAGLIA
    Circonferenza sottoseno
    in CM
    68-72 73-77 78-82 83-87 88-92 93-97
    Misure italiane IT 1 2 3 4 5 6
    Misure Europee EU 70 75 80 85 90 95
    Misure INCK GB 32 34 36 38 40 42
    Misura Coppe Circonferenza Seno in CM     
    A  82-84 87-89 92-94 97-99 102-104  
     84-86 89-91 94-96 99-101 104-106 109-111
     86-88 91-93 96-98 101-103 106-108 111-113
     88-90 93-95 98-100 103-105 108-110 113-115
    90-92 95-97 100-102 105-107 110-112 115-117
  2. Scegli il modello adatto.

    A ogni donna un seno diverso, e per ogni seno una vasta scelta di modelli.

    Ci sono tantissimi modelli di reggiseno, tutti diversi per forma, effetto, stile...
    Ogni donna è diversa, così come il suo seno e per ognuna esiste il reggiseno perfetto, quello che la fa sentire bene, comoda, attraente, quello con cui si guarda allo specchio per ricaricare la propria autostima e quello che non si vergogna a mostrare a chi lo merita.

  3. Preferisci la qualità.

    Il seno è un organo delicato, a tre dimensioni: taglia, profondità, volume.
    Scegli sempre un reggiseno di qualità, ben strutturato e calibrato, di buoni materiali e con spalline ben posizionate: il peso verrà distribuito davanti e dietro, evitando che le spalline possano arrossare o lacerare la pelle.
  4. Posizionalo in modo corretto.

    Se mal posizionato, il reggiseno è scomodo e a lungo andare può diventare anche doloroso, ma soprattutto la tua figura non sarà valorizzata nel modo giusto!

    Quali sono le mosse per indossare il reggiseno in modo corretto?

    Iniziamo con alcune semplici regole:

    • La struttura non deve mai invadere il seno.
    • Posiziona il reggiseno orizzontalmente, partendo dalla parte posteriore, in modo né troppo stretto, né troppo blando. La coppa deve contenere completamente il seno.
    • Le spalline devono essere sempre ben posizionate. Un reggiseno di qualità distribuisce il peso davanti e dietro, evitando che le spalline possano arrossare o lacerare la pelle. Ricordati di controllarle e regolarle periodicamente, con il tempo le spalline tendono ad allungarsi.

    Se pensi che sia finita qui, ti sbagli, adesso devi svolgere le mosse più importanti, quelle che permetteranno al tuo seno di essere sorretto e valorizzato nel modo corretto.

    Dopo aver allacciato il reggiseno accompagna il seno all’interno della coppa: è semplicissimo, basta sollevare con la mano un seno per volta e tiralo su, in modo tale che sia completamente contenuto nella coppa sopra alla struttura del reggiseno.
    Successivamente disegna con due dita lo scollo nella parte superiore del seno, così da far contenere il seno all’interno della coppa.

    A questo punto avrai indossato il reggiseno nel modo corretto. Non ti senti già più bella e comoda?
    Leggi "5 mosse per indossare il tuo reggiseno nel modo corretto", e diventerà la tua routine quotidiana! 

  5. Fallo diventare il tuo alleato di bellezza.

    Un seno ben sostenuto e valorizzato ti regala fiducia in te stessa e benessere.
    Per questo non c’è alleato segreto migliore di un buon reggiseno. Vuoi un seno esplosivo e conturbante? Vai su un Push-Up. Preferisci più discrezione? Opta per un triangolo o una fascia. Non hai che da scegliere.
  6. Regola le spalline.

    Le spalline vanno regolate in larghezza a seconda del peso del seno, ma non devono mai lacerare la pelle.
  7. Mantieni il tuo seno come capitale di bellezza. 

    Il seno è sorretto soltanto dalla pelle e dai muscoli che, con il passare del tempo, perdono elasticità e compattezza. È una triste, ma inevitabile verità!
    Per evitare cedimenti, bisogna cercare di preservare e mantenere il più a lungo possibile la sua giovinezza.

    Come? Ecco qualche astuzia quotidiana:

    1. durante la doccia stimola i tessuti con getti d’acqua fredda, magari d’inverno non sarà molto piacevole, ma funziona veramente;
    2. utilizza un reggiseno comodo e con un sostegno adeguato, adatto alla tipologia del tuo seno;
    3. tieni una postura ben diritta, non stare gobba, non solo la tua schiena ti ringrazierà, ma anche il tuo seno;
    4. usa buona crema idratante per mantenere i tessuti elastici: non dimenticare mai di idratare la tua pelle, ne ha bisogno per mantenersi luminosa e tonica;
    5. anche alcune posizioni sono nemiche della bellezza del tuo seno, per esempio quelle che lo comprimono come dormire a pancia in giù.
    6. non esporti troppo al sole: i raggi solari asciugano la pelle e le fanno perdere elasticità e tonicità;
    7. non fumare: il suo effetto negativo sulla circolazione fa sì che la pella non sia irrorata correttamente e quindi il seno stesso;
    8. non perdere o aumentare peso rapidamente: gli sbalzi di peso non aiutano i tessuti;
    9. fai attività fisica: scegli con cura gli esercizi da fare per mantenere un seno sodo, compatto e rotondo;
    10. idrata il tuo corpo: bevi almeno due litri di acqua al giorno fa bene al benessere dell'organismo e mantiene i tessuti sani e idratati.

    Inizia subito a curare il tuo seno e a mantenerlo bello e giovane!

  8. Sii generosa con il seno generoso.

    Se il seno è abbondante, una buona manutenzione è d’obbligo. Scegli materiali comodi e una struttura ripartita in tre parti, per una distribuzione ottimale del peso. Ma ricorda: anche l’occhio vuole la sua parte!
  9. Abbi cura della tua lingerie.

    Un reggiseno di qualità è sempre realizzato con materiali delicati (cotone, pizzo, seta).
    Ecco perché devi averne cura, soprattutto nella critica fase del lavaggio.
    Qualche consiglio: preferisci quello a mano, detergenti neutri e una temperatura mai superiore ai 30°.
    Risciacqua bene. Strizzalo dolcemente e asciugalo in modo naturale.

Torna su

Lormar.it usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies