Baby doll: pigiama per la notte o strumento di seduzione? ;-) 1295
Martedì, 21 Febbraio 2017

Baby doll: pigiama per la notte o strumento di seduzione? ;-)

Di Laura Menarini

Sapevi che il baby doll nasce come capo di abbigliamento per la notte? Era costituito da una camiciola corta in tessuto leggero dalle linee infantili e veniva indossato con mutande coordinate, ricordava i vestiti delle bambole o delle bambine e per questo venne chiamato baby doll.

Negli anni '50 il film cult Baby Doll lo rese un indumento di gran moda, indossato dalle dive più celebri dell'epoca, come Marylin Monroe o Sofia Loren. Da semplice pigiama per la notte divenne strumento di seduzione, un capo di lingérie sexy e intrigante, immancabile nel guardaroba di ogni donna. 

Declinato in tanti modelli differenti, con il passare del tempo perse le sue linee infantili e nei modelli più attuali è impreziosito da pizzi e tulle trasparenti come il babydoll Feu della collezione Autunno Inverno 2016/17 di Lormar.

Elegante e raffinato indossato con slip, brasiliane o perizomi coordinati, il baby doll è un capo di lingérie che piace a tutte e ancora oggi è sicuramente usato come pigiama nelle notti più calde!

E tu come lo indossi?

 

Ci trovi su:

Pagamento:

PayPal Mastercard Maestro Visa American Express
Postepay Bank Transfer

CONTRASSEGNO

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Hai bisogno d'aiuto?

Torna su

Lormar.it usa i cookies per la gestione del login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento.

Accetta per consentire i cookies e permetterci di fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile.